Arredare, punto!

Quasi in ogni edificio ci sono spazi privi di senso. Lunghi corridoi, snodi distributivi, ingressi, anticamere, angoli non meglio definibili… È in questa assenza di senso che vien voglia di mettere un punto esclamativo. Ci sono tre tipologie di oggetti che sembrano fatti apposta per cambiare quei posti lì. Certi tavolini, i pouf giusti e gli specchi. Perseo, ha la forza di coagulare lo spazio, di concentrare l’attenzione e di segnare un percorso. È un piccolo tavolo scultura che da solo sa dare significato ad un posto. Perfetto moltiplicato in sciami, a tratteggiare lunghe linee rette, a segnare il luogo di un appuntamento col destino, il posto di uno spritz!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.